Jewellery and Watchmaking Project – Presentazione – tads

Jewellery and Watchmaking Project – Presentazione

È con grande orgoglio che venerdì 11 dicembre 2015 è stato presentato presso la Sala Convegni del Tarì il progetto “JWP – Jewellery and Watchmaking Project” di cui sono protagonisti 25 studenti sudafricani impegnati al TADS per i corsi biennali. Ad inaugurare il progetto erano presenti Nomatemba Tambo, Ambasciatore della Repubblica del Sudafrica in Italia, Mvuyisi Macikama CEO di National Skills Fund, Sam Seepei CEO di Mining Qualification Authority, Luigi Nicolais, Presidente del Cnr, Chiara Marciani, Assessore alla Formazione della Regione Campania, Vincenzo Giannotti, Presidente del Centro Orafo Il Tarì e Giuseppe Casillo, Presidente del TADS.

Il progetto formativo organizzato da TADS in partnership con MQA Mining Qualifications Authority e l’ambasciata del Sud Africa di Roma prevede che 25 studenti sud africani, precedentemente selezionati, saranno impegnati per due anni nei corsi di oreficeria, incastonatura, design del gioiello e orologeria.
L’obiettivo di “Jwp – Jewellery and watchmaker project” è trasmettere ai giovani allievi sudafricani il Know how e le competenze tipiche dell’Arte Orafa artigianale, affinché acquisiscano una propria metodologia di lavoro e diventino, alla fine del percorso didattico, ambasciatori in Sud Africa dei valori e delle tradizioni del “Made in Italy”.
L’iniziativa si sviluppa in moduli tematici caratterizzati non solo da pura teoria, ma soprattutto dall’attività pratica, grazie alla presenza al Tads di laboratori tecnici ed informatici.
Terminato il percorso formativo, gli allievi sudafricani saranno in grado di disegnare, progettare e realizzare collezioni, caratterizzate da elementi distintivi ed unici, ma anche di riparare e assemblare qualsiasi tipo di meccanismo di orologeria, sia esso antico o contemporaneo.

Leggi il comunicato stampa 
Guarda il video di presentazione dell’evento