Non a caso usiamo il vocabolo orologio quale sinonimo di precisione e perfetta regolazione: la sua manifattura richiede estrema attenzione e cura, alta preparazione meccanica, talento manifatturiero e, non ultimo, buon gusto. L’orologio al polso di una persona non si limita a segnare l’ora, ma invece scandisce lo scorrere del tempo, il bene più prezioso che ci sia dato amministrare, l’unico che non si venda e non si possa comprare.

L‘orologiaio non è solo un  artigiano, ma insieme un designer,  un fisico, un dottore ed è basandosi su questi principi che Tads ha sviluppato il suo corso, mirato a formare professionalità competenti nella creazione e assistenza tecnica di ogni tipologia di oggetto realizzato per marcare il tempo. Il cammino didattico fornisce agli allievi le più specialistiche competenze tecniche di lavorazione, montaggio e smontaggio, manutenzione e riparazione dell’orologio, e pone gli studenti perfettamente in grado di svolgere uno dei mestieri più complessi e di più nobile tradizione, della manifattura artigiana, creando pezzi unici destinati ad essere tramandati, e individuando difetti e guasti dei meccanismi per poi provvedere con maestria alla loro correzione.

Al termine del corso, agli studenti che supereranno gli esami finali sarà rilasciato attestato di qualifica professionale da parte della Regione Campania.

Diventare orologiaio

Grazie alla partnership tra Tads e ETA s.a. Manufacture Horologère Suisse, inoltre, gli studenti più meritevoli avranno opportunità di accedere al programma di studi specialistico presso l’ETA Training Center di Grenchen, Svizzera.

Durata
Il corso è di durata biennale, con frequenza obbligatoria

Prossima sessione
Settembre 2019

Numero Chiuso
La partecipazione è di 20 allievi per corso selezionati mediante colloquio individuale

Requisiti di accesso
Assolvimento dell’obbligo scolastico

Laboratorio orologiaio
Il corso affronta tutti gli argomenti essenziali per poter fornire le competenze tecniche di lavorazione e di manutenzione di meccanismi di alta orologeria. L’insegnamento spazia dall’analisi dell’antico orologio da tasca composto da pochi elementi essenziali, ai modernissimi movimenti. Dopo i primi mesi di impatto con le attrezzature gli allievi affrontano lo studio dell’orologio nella sua evoluzione storica: il pendolo, il chrono meccanico- automatico, il quarzo in tutti i suoi componenti e funzioni, il cronocomparatore, il rubino e la sua funzione, il controrubino.
Ogni argomento trattato attraverso spiegazioni frontali viene integrato da esercitazione pratiche, che costituiscono la parte principale del programma.
La scuola per l’esecuzione del laboratorio mette a disposizione tutte le attrezzature e i materiali utili alla didattica.

Start up d’Impresa
Il corso si pone l’obiettivo di sviluppare le competenze e fornire gli strumenti per intraprendere un percorso di sviluppo di impresa o valutare nuove opportunità commerciali di business. Gli obiettivi del corso sono: fornire la strumentazione teorica e concettuale per valutare nuovi business e promuovere uno spirito imprenditoriale fattivo e concreto; descrivere i fattori critici per la realizzazione e gestione dell’innovazione e della conoscenza del fare impresa; fornire un frame work di analisi completo che tenga in considerazione le  scelte di investimento e realizzazione di nuove attività imprenditoriali.

Inglese
Il corso prevede l’analisi della lingua nei suoi elementi essenziali e in quelli funzionali alle figure professionali in uscita. Verranno affrontate le principali strutture grammaticali e gli usi della lingua straniera in contesti generalisti, la redazione di testi scritti, la conversazione, l’ apprendimento della lingua per scopi specifici e la redazione di corrispondenza commerciale.

Polito 169x225

Francesco Polito

Tecnico orologiaio, nel biennio 2003/2005 dopo una maturità artistica si forma presso la Scuola di Formazione del Tarì. Successivamente perfeziona le sue competenze presso “ETA Manufacture Horologere” Grenchen (Svizzera) dove approfondisce la conoscenza dei movimenti al quarzo cronografi ed autoquartz, sui movimenti cronografi meccanici a carica manuale ed automatici e sui movimenti meccanici a carica manuale ed automatici. Nel 2004 inizia la sua attività professionale come tecnico orologiaio presso il laboratorio “Ciro Sabatino” interno al Centro Orafo il Tarì dove lavora per il marchio Festina Italia. Nel 2007 svolge uno stage presso il Centro Assistenza Tecnica Citizen Italia a Milano dove lavora su orologi Citizen ecodrive e aqualand.
Successivamente presso il laboratorio F.lli Fraulo di Napoli fa assistenza agli orologi di marchi Zenith, Eberhard &Co, Locman, Bulova, Citizen, Breil, D&G Time, Fossil.
Nel 2013 apre un suo laboratorio presso il Centro Orafo il Tarì.

Dal 2018 è il Docente del Laboratorio di orologeria al Tads.

Richiedi Subito Maggiori Informazioni

Si precisa che la compilazione del modulo non è vincolante all'iscrizione ai corsi

Nome e Cognome (*)

Data di nascita (*)

Città (*)

Provincia (*)

Indirizzo

Telefono (*)

Titolo di studio

Email (*)

Info:

In ottemperanza alla legge italiana DLGS 196/2003 articolo 7, autorizzo Formazione Il Tarì scrl al trattamento dei dati personali

Privacy

Accetto (*)